Euribor, bot e inflazione – aggiornamento

Grafici euribor e bot 6 mesi e inflazione DIC 2014In uno dei primi articoli (13-11-2014) avevo motivato l’assenza nel portafoglio di prova di titoli a tasso variabile (CCT) e di titoli indicizzati all’inflazione (BTPi).

I parametri da seguire sono: l’andamento dei bot semestrali e dell’euribor a sei mesi, e l’andamento dell’inflazione europea ex tabacco.
Ricordo che i primi due sono quelli che servono a determinare le cedole dei cct, mentre il terzo è quello che determina la rivalutazione del nominale dei btp indicizzati all’inflazione europea.
I due grafici sono aggiornati con i dati fino a dicembre 2014 (gennaio 2015 per i bot semestrali) e confermano l’andamento decrescente di questi parametri.

Precedente Investire in azioni – Indice STOXX Europe 600 Successivo Investire in azioni – Indice S&P 500